Aggiornato alle: 23:49

Deposito di rifiuti incontrollato, indagato il padre di Di Maio

di Redazione

» Campania » Deposito di rifiuti incontrollato, indagato il padre di Di Maio

Deposito di rifiuti incontrollato, indagato il padre di Di Maio

| giovedì 20 Dicembre 2018 - 12:01
Deposito di rifiuti incontrollato, indagato il padre di Di Maio

Antonio Di Maio, padre del vicepremier e ministro del Lavoro Luigi, è di nuovo nell’occhio del ciclone. L’imprenditore è indagato dalla procura di Nola per deposito incontrollato di rifiuti.

Deposito di rifiuti incontrollato, indagato il padre di Di Maio

Secondo quanto riporta Il Mattino, l’iscrizione è avvenuta a seguito di un sopralluogo e del ritrovamento da parte della polizia municipale di alcuni rifiuti inerti, di alcuni vecchi secchi e di una carriola, nell’appezzamento di terreno attiguo alla vecchia masseria di famiglia nel Comune di Mariglianella, in provincia di Napoli. L’area è stata posta sotto sequestro.

L’avvocato Saverio Campana, che assiste Antonio Di Maio, raggiunto telefonicamente spiega di non voler rilasciare dichiarazioni sulla vicenda.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it