Aggiornato alle: 18:34

Francesca Cavallin: “La mia famiglia mi ha salvata dalla bulimia”

di Redazione

» Gossip » Francesca Cavallin: “La mia famiglia mi ha salvata dalla bulimia”

Francesca Cavallin: “La mia famiglia mi ha salvata dalla bulimia”

| lunedì 14 Gennaio 2019 - 18:34
Francesca Cavallin: “La mia famiglia mi ha salvata dalla bulimia”

Francesca Cavallin ha rivelato un dettaglio doloroso del suo passato. Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, l’attrice di Un medico in Famiglia e di tante altre fiction Rai, ha raccontato di avere sofferto in passato di anoressia e bulimia.

La Cavallin non riusciva ad accettare il suo corpo: “Ho sfiorato l’anoressia e per molto tempo ho sofferto di bulimia – ha ammesso-. Un po’ perché non mi riconoscevo, mi vedevo troppo diversa dalle altre ragazze. Ho sempre avuto un fisico molto androgino. In più vedevo le top model dell’epoca e facevo fatica a raggiungere quell’ideale di bellezza“, ha confessato l’attrice

Poi ha spiegato: “Sono malattie insidiose, che portano a provare vergogna. Anche se con l’anoressia è più difficile perché si vede di più rispetto alla bulimia”.

Francesca Cavallin salvata dalla famiglia

E’ stato l’amore della sua famiglia a salvare Francesca Cavallin dalla malattia. “Da queste situazioni – ha detto – si può uscire grazie all’amore, all’aiuto di qualcuno. Io avevo una visione di me stessa distorta. Per fortuna ho avuto la mia famiglia vicino.

La madre le è stata di grande supporto perché “ho sempre avuto un grande dialogo con mia madre, che mi ha aiutato”. Ma è stato fondamentale anche l’incontro con un ragazzo: “È stato il mio primo fidanzato. Era uno sportivo, un tennista. Una persona molto solare, pieno di voglia di vivere, che mi ha dato grande forza. Mi ha fatto sentire più rilassata nei confronti della vita”, ha raccontato.

Foto da Twitter: Vieni da me

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it