Aggiornato alle: 20:27

Bogotà, autobomba in una scuola di polizia: 21 morti e 68 feriti

di Redazione

» Cronaca » Bogotà, autobomba in una scuola di polizia: 21 morti e 68 feriti

Bogotà, autobomba in una scuola di polizia: 21 morti e 68 feriti

| giovedì 17 Gennaio 2019 - 17:41
Bogotà, autobomba in una scuola di polizia: 21 morti e 68 feriti

Strage a Bogotà, in Colombia, dove un’autobomba è esplosa vicino alla scuola di polizia uccidendo almeno 21 persone e ferendone altre 68. Il bilancio iniziale era di 8 morti e 10 feriti. A riferire dell’esplosione è stato il sindaco Enrique Penalosa. Intorno all’edificio colpito, l’accademia General Santander, sono arrivati elicotteri e decine di ambulanze.

Il presidente Ivan Duque ha indetto tre giorni di lutto nazionale. “Purtroppo il bilancio provvisorio è di 21 morti, tra cui l’autore dell’attentato, e di 68 feriti”, ha detto un portavoce della polizia.

Bogotà, autobomba in una scuola di polizia

Nelle ultime settimane i ribelli dell’Esercito di liberazione nazionale hanno messo a segno molti attacchi nel Paese, sempre contro le forze dell’ordine.

Il presidente Iván Duque e il ministro della Difesa, Guillermo Botero, che si trovavano a Quibdó, nel dipartimento del Chocó, dove doveva tenersi un Consiglio di sicurezza che è stato cancellato, hanno precipitosamente fatto ritorno a Bogotà.

Foto da Twitter.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it