Aggiornato alle: 01:02

Il cornetto Algida compie 60 anni, a Salerno l’Ice-crem Party più grande al mondo

di Rosanna Pasta

» Cucina » Il cornetto Algida compie 60 anni, a Salerno l’Ice-crem Party più grande al mondo

Il cornetto Algida compie 60 anni, a Salerno l’Ice-crem Party più grande al mondo

| mercoledì 30 Gennaio 2019 - 09:06
Il cornetto Algida compie 60 anni, a Salerno l’Ice-crem Party più grande al mondo

Nome: Cornetto Algida. Data di nascita: 30 gennaio 1959. Luogo di nascita: Napoli. Segni particolari: è il “cuore di panna” più amato al mondo. Il cornetto Algida compie 60 anni.

Venuto al mondo come un gelato artigianale, il cornetto Algida in 60 anni di vita ha fatto molta strada, fino a diventare l’icona del gelato industriale, conosciuto in tutto il mondo.

Per celebrare i primi 60 anni del cornetto Algida, a Salerno si terrà l’Ice-cream Party più grande al mondo. Una degustazione collettiva che, in collaborazione con il Guinnes World Records, vuole entrare nel Guinnes dei Primati.

Il cornetto Algida compie 60 anni, a Salerno l’Ice-crem Party più grande al mondo

Chiunque, almeno una volta nella vita, ha mangiato un cornetto Algida: cialda croccante, tenero “cuore” di gelato alla crema di latte, copertura di granella di nocciole e cacao e, dulcis in fundo, la punta della cialda ripiena di cioccolato. Quella che per molti bambini – e non solo – era come una conquista finale, la meta da raggiungere per l’apoteosi del gusto.

Il cornetto Algida, nel tempo, è diventato il marchio principe del gelato da passeggio. Unico e inimitabile, nonostante i numerosi tentativi di altre case produttrici, rimane lui il re incontrastato di tutti i coni gelato.

Pratico, versatile, buono, italiano. Il cornetto Algida è fatto con materie prime selezionate accuratamente e certificate di alta qualità, a partire dal latte fresco 100% italiano e dalle nocciole, anch’esse tutte italiane.

Le origini del Cornetto Algida

Il cornetto Algida è prodotto da 60 anni a Caivano, in provincia di Napoli. L’Algida però fu fondata a Roma, nel 1945, da tre ingegneri slavi che avevano acquistato dagli Stati Uniti il brevetto per la produzione del gelato industriale. Soltanto successivamente la produzione venne spostata a Napoli.

Oltre alla versione classica, il cornetto Algida propone alcune varianti di gusto – come quello al cacao – e altre orientate verso le nuove esigenze dei consumatori – come la versione gluten free e quella vegan.

Nel 1964 il cornetto algida divenne un prodotto industriale della Unilever e oggi lo stabilimento che lo produce in Campania – precisa la Unilever – è la più grande fabbrica europea di gelati, seconda al mondo dopo la fabbrica degli Stati Uniti.

L’Algida produce ogni giorno oltre due milioni di esemplari del noto gelati, di questi, il 60% rimane in Italia, mentre il resto viene esportato.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it