Aggiornato alle: 22:45

Bancarotta fraudolenta, arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli

di Redazione

» Cronaca » Bancarotta fraudolenta, arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli

Bancarotta fraudolenta, arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli

| lunedì 18 Febbraio 2019 - 20:43
Bancarotta fraudolenta, arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli

Tiziano Renzi e Laura Bovoli, i genitori di Matteo Renzi, sono agli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia di Finanza per i reati di bancarotta fraudolenta e false fatturazioni. L’accusa per entrambi è di aver provocato «dolosamente» il fallimento di tre cooperative dopo averne svuotato le casse ricavando così in maniera illecita svariati milioni di euro. Sono aziende collegate alla “Eventi 6”, la società di famiglia già finita sotto inchiesta proprio per una gestione allegra e la sparizione di fondi. Con loro sarebbe stato arrestato anche l’imprenditore  di Campo Ligure (Genova) Gian Franco Massone, vice presidente di  una delle coop.

Sarebbero coinvolte altre 5 persone, tra cui Roberto Bargilli, ex autista del camper di Matteo Renzi durante le primarie del 2012. Gli altri sono gli amministratori delle cooperative che avrebbero agevolato questo sistema ritenuto illegale dai giudici.

 

 

foto:Newsly

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it