Aggiornato alle: 11:03

Moda in lutto, è morto lo stilista Karl Lagerfeld

di Redazione

» Cronaca » Moda in lutto, è morto lo stilista Karl Lagerfeld

Moda in lutto, è morto lo stilista Karl Lagerfeld

| martedì 19 Febbraio 2019 - 12:37
Moda in lutto, è morto lo stilista Karl Lagerfeld

Lutto nel mondo della moda, è morto Karl Lagerfeld. Era ormai malato da diverse settimane. Lo riferisce il magazine francese “Closer”. Il noto sarto, stilista e fotografo tedesco, celebre per i suoi abiti e i suoi occhiali neri, aveva 85 anni.  Oltre che del suo brand, era direttore creativo di Fendi e dal 1983, di Chanel.

Moda in lutto, è morto lo stilista Karl Lagerfeld

Definito il “Kaiser Karl” per la grandezza della sua figura, ha incarnato quello che gli americani definiscono “larger than life”, un uomo la cui personalità valica ogni confine. Ironico e controtendenza, dal pensiero irriverente ma sempre deciso, Karl Lagerfeld ha sempre camminato per la sua strada, noncurante dell’opinione e del giudizio degli altri.

Nonostante la posizione occupata nel mondo della moda, Karl Lagerfeld non ha mai disdegnato la collaborazione con i colossi del low cost. Ne è un esempio la collezione a edizione limitata firmata nel 2001 per H&M, andata a ruba in un paio di giorni. Dal 2010 ha firmato per quattro stagioni le collezioni di Hogan, per cui ha ripensato i modelli classici del brand, sneakers e ballerine. Nel 2006 ha lanciato una collezione casual uomo-donna, K Karl Lagerfeld, che includeva T-shirt e blue jeans.

Karl Otto Lagerfeld nasce ad Amburgo, in Germania, il 10 settembre 1933. Figlio unico di Christian ed Elisabeth Lagerfeld. Nel 1953 si trasferisce a Parigi con la madre e soltanto due anni dopo vince un concorso per un cappotto sponsorizzato dal Segretariato Internazionale della Lana e viene assegnato un posto da Pierre Balmain. Vince poi il concorso per un premio di vestiti sponsorizzato da Yves Saint Laurent e alla fine degli anni Cinquanta si trasferisce da Jean Patou.

Nel 1980 fonda la sua etichetta, chiamata Lagerfeld, con la quale lancia profumi e linee di vestiti. Per la sua linea di abiti hanno sfilato grandissime modelle, tra le quali spicca Claudia Schiffer, la sua prediletta. Diventa poi capo esecutivo dei disegnatori della Maison Chanel e per diversi anni ricopre il ruolo di direttore creativo della Maison Fendi.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it