Aggiornato alle: 12:46

Il ministro Tria si difende: “Nessun contrasto al Governo”

di Redazione

» Cronaca » Il ministro Tria si difende: “Nessun contrasto al Governo”

Il ministro Tria si difende: “Nessun contrasto al Governo”

| mercoledì 27 Febbraio 2019 - 10:06
Il ministro Tria si difende: “Nessun contrasto al Governo”

Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, dopo le ultime polemiche, che lo hanno visto protagonista contro il Movimento 5 Stelle, fa sapere in una nota che non ci sono contrasti all’interno dell’esecutivo del Governo italiano.

Il ministro Tria si difende: “Nessun contrasto al Governo”

“Non ho mai parlato di aumenti dell’Iva né di manovre sui conti pubblici – ha detto Giovanni Tria in una nota – non c’è nessun contrasto in seno al governo su questi temi. Temi che peraltro ieri non sono stati oggetto di nessuna decisione”.

I presunti contrasti all’interno del Governo, così come le intenzioni del ministro, sono stati, a suo avviso, frutto di ricostruzioni giornalistiche. Così Giovanni Tria, nella stessa nota, “smentisce nel modo più categorico, le ricostruzioni giornalistiche, apparse oggi su alcuni quotidiani, circa la riunione che si è svolta ieri a Palazzo Chigi” e di aver mai riferito, durante la riunione a Palazzo Chigi, “di presunte discussioni avute nel corso di una presunta cena con imprenditori a Milano”. “Cena mai avvenuta”, precisa il ministro, aggiungendo “di non essere stato da mesi a Milano”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820