Aggiornato alle: 20:09

Egitto, I Red Hot Chili Peppers infiammano le Piramidi di Giza

di Gaia Di Giorgio

» Intrattenimento » Egitto, I Red Hot Chili Peppers infiammano le Piramidi di Giza

Egitto, I Red Hot Chili Peppers infiammano le Piramidi di Giza

| domenica 17 Marzo 2019 - 18:16
Egitto, I Red Hot Chili Peppers infiammano le Piramidi di Giza

Diecimila persone presenti e migliaia di fan che hanno seguito l’evento in streaming: il concerto dei Red Hot Chili Peppers alle Piramidi di Giza in Egitto entra di diritto nella lista degli eventi musicali memorabili.

Dopo gruppi come Grateful Dead, Pink Floyd e Scorpions, o artisti del calibro di Frank Sinatra, Kylie Minogue, Sting, e Andrea Bocelli, è stata la volta della band capitanata da Anthony Kiedis che si è esibita il 15 marzo scorso.

18 brani in scaletta ripercorrono la carriera della band dagli esordi fino ad oggi, da Get It Away a Dark Necessities, passando per Californication e By The Way.

I Red Hot Chili Peppers torneranno ad esibirsi dal vivo il prossimo agosto, in Asia, per le ultime date del tour. L’ultimo album del gruppo, “The getaway”, è uscito ormai tre anni fa ed è probabile che la band approfitti di questi cinque mesi di pausa per portare a termine le lavorazioni del nuovo disco.

Il concerto è stato promosso dal ministero del turismo egiziano per cercare di far tornare i turisti nel paese dopo la crisi seguita ai disordini dopo la primavera araba.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it