Xi Jinping al Quirinale: “Incontro fruttuoso con Mattarella”

di Redazione

» Cronaca » Xi Jinping al Quirinale: “Incontro fruttuoso con Mattarella”

Xi Jinping al Quirinale: “Incontro fruttuoso con Mattarella”

| venerdì 22 Marzo 2019 - 09:51
Xi Jinping al Quirinale: “Incontro fruttuoso con Mattarella”

Il presidente cinese Xi Jinping è arrivato ieri sera a Roma. Comincia oggi la sua prima giornata di visita in Italia.

Xi Jinping è arrivato al Quirinale dove ha incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Poi, insieme, riceveranno i rappresentanti del Business Forum, del Forum culturale e del Forum sulla cooperazione nei Paesi terzi.

Per il premier Conte “la tradizione dei legami tra Cina e Italia è molto antica. La relazione è già molto buona e la prospettiva di collaborazione avrà ulteriore spinta con la nuova Via della Seta. La visita del presidente Xi Jinping e la firma del memorandum sono parte di una cornice di rapporti molto solida”.

La giornata prevede l’incontro con il capo dello Stato Mattarella, e poi con i presidenti di Senato e Camera, Casellati e Fico. In serata cena di Stato al Quirinale con 170 invitati. A chiudere l’evento sarà un concerto di Andrea Bocelli.

Jinping: “Incontro fruttuoso con Mattarella”

“Ringrazio il presidente per l’accurata e squisita accoglienza: i due popoli nutrono profonda amicizia”, ha detto Xi Jinping al termine del “fruttuoso incontro” con Mattarella. La Cina “vuole uno scambio commerciale a due sensi“, ha aggiunto il presidente cinese. Pechino e Roma “sono due importanti forze nel mondo per salvaguardare la pace e promuovere lo sviluppo. La Cina vuole lavorare con l’Italia per rilanciare equità e giustizia”, ha detto Jinping.

“Alla luce del mandato italiano nel consiglio per i diritti umani dell’Onu, desidero auspicare che, in occasione della sessione del dialogo Ue-Cina sui diritti umani che si svolgerà a Bruxelles dopo quella che si è svolta a Pechino lo scorso luglio, si possa proseguire in un confronto costruttivo sui temi così rilevanti”, ha aggiunto Xi Jinping.

Mattarella a Jinping: “Rafforzare i rapporti strategici Italia-Cina”

“La cooperazione tra Italia e Cina sarà confermata e rafforzata durante la visita così gradita del presidente Xi con intese commerciali”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo il colloquio con il leader cinese Xi Jinping.

“La firma del Memorandum Italia-Cina è un segno dell’attenzione per una cornice ideale per un incremento delle collaborazioni congiunte tra imprese italiane e imprese cinesi”, ha aggiunto Mattarella. La Via della Seta, ha proseguito, “è una strada a doppio senso e lungo di essa devono transitare non solo commercio ma talenti, idee, conoscenze”.

Il presidente cinese Xi Jinping è a Roma, prima giornata di incontri

La macchina del presidente cinese è stata scortata all’interno del palazzo del Quirinale dai corazzieri a cavallo. Jinping è arrivato insieme alla moglie, elegantissima in abito verde pistacchio. Dopo una stretta di mano con Mattarella e con la figlia Laura, il leader cinese è stato ricevuto con gli onori militari nel cortile del Quirinale. Sono stati suonati gli inni nazionali italiano e cinese e sul Colle ed è stata issata anche la bandiera di Pechino. Poi, attraversando una lunga passerella rossa, i due capi di Stato sono entrati nel palazzo per il loro colloquio.

Massima sicurezza per l’arrivo in Italia dell’uomo più importante della Cina. Jinping è atterrato ieri sera all’aeroporto di Fiumicino a bordo di un Boeing dell’Air China insieme alla moglie Peng Liuyan. Il rappresentanza del governo li ha accolti il ministro delle Politiche agricole, Gianmarco Centinaio.

Il presidente cinese e la moglie sono scesi mano nella mano dall’aereo. Xi Jinping indossava un abito scuro e cappotto in tinta, la first lady un abito bianco sotto il ginocchio e spolverino rosa cipria. Ai piedi della scaletta due carabinieri in alta uniforme.

Foto da Twitter.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820