Aggiornato alle: 18:32

Al via il Salone del Mobile: edizione dedicata al genio di Leonardo

di Redazione

» Intrattenimento » Al via il Salone del Mobile: edizione dedicata al genio di Leonardo

Al via il Salone del Mobile: edizione dedicata al genio di Leonardo

| martedì 09 Aprile 2019 - 18:56
Al via il Salone del Mobile: edizione dedicata al genio di Leonardo

Dal 9 al 14 aprile torna a Milano uno degli eventi più attesi: il Salone del Mobile.

L’edizione 2019 del Salone del Mobile

Giunto alla sua 58esima edizione, la più grande manifestazione mondiale dedicata all’arredamento apre i battenti della Fiera di Rho, all’interno della quale, nei suoi 205mila metri quadrati, troveranno ospitalità 2350 espositori provenienti da 43 Paesi, a cui si sommano 550 designer all’interno del SaloneSatellite, la costola della manifestazione dedicata ai giovani talenti. Il salone per gli operatori sarà visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, mentre il pubblico potrà accedere alle esposizioni solo nelle giornate di sabato e di domenica.

L’inaugurazione

La manifestazione di quest’anno è stata inaugurata dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, accompagnato tra gli altri dal ministro dell’Interno Matteo Salvini e dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Per il Premier Giuseppe Conte, questa mattina chiamato a inaugurare la cinquattottesima edizione del Salone del Mobile alla Fiera di Rho, recessione e crisi non sono un problema perché dice, “siamo nel pieno della Fase Due”. Ed elenca: “Abbiamo varato lo sblocca cantieri e il decreto crescita, la cabina di regia Strategia Italia è il piano Investitalia, poi il piano Progetto Italia. Tra poche ore firmerò il decreto per dare il via alla Centrale di Progettazione: una pattuglia di esperti, ingegneri e architetti che possono aiutare gli enti locali, specialmente i più piccoli, a progettare e realizzare le loro opere”.

La dedica a Leonardo sui navigli

Tra i diversi eventi che animeranno la città in concomitanza della manifestazione, a cui hanno partecipato gli organizzatori del Salone, ci saranno: una mostra d’arte a palazzo Reale, un concerto al Teatro alla Scala diretto dal maestro Riccardo Chailly, l’inaugurazione del Museo del design alla Triennale, un progetto pensato specificatamente per l’Orto botanico di Brera e una serie di installazioni dedicate al genio di Leonardo sui vecchi navigli di Milano.

La 58esima edizione infatti, come spiega il presidente del Salone del Mobile Claudio Luti, “è un omaggio a Leonardo, nel quinto centenario della sua morte”. Proprio al grande genio, presso la Conca dell’Incoronata, dove un tempo scorrevano i navigli, è stata predisposta l’installazione di Marco Balich ‘Aqua‘, un’opera che consiste in un innesto architettonico sotto forma di grande specchio d’acqua, al cui estremo un grande schermo a LED diventerà “una finestra sulla Milano del futuro”. L’opera sarà visitabile fino al 14 aprile. Contemporaneamente in fiera si terrà 24, DE-SIGNO, un’installazione immersiva che coniugherà in modo coinvolgente ed emozionante i linguaggi del cinema e della scenografia teatrale. Al suo interno, raccontano gli organizzatori, si potrà ascoltare la voce di Diego Abatantuono mentre narra il genio rinascimentale e il suo rapporto con il design italiano contemporaneo.

La mostra per i 70 anni di Kartell

Un altro evento da non perdere in città, a partire dal 9 aprile, sarà la mostra allestita a Palazzo Reale per festeggiare i 70 anni della Kartell. Un’esposizione, che secondo Claudio Luti, sarà di grande valore perché non sarà “solo una collezione di prodotti: ci saranno opere d’arte, fotografie, pitture, composizioni fatte con la contaminazione con prodotti della Kartell da artisti importanti. Tra questi Enrico David che ha realizzato un’opera specifica per Kartell, e Heimo Zobernig che ha aggiunto a una sua opera due nostri pezzi”.

Le novità

Questa edizione del Salone del Mobile presenta due novità nel suo format fieristico. La prima sarà la Workplace 3.0 che, grazie ad una modalità espositiva rinnovata, metterà in scena il meglio dell’evoluzione dell’idea di ambiente lavorativo. Mentre la seconda è S.Project, “un percorso espositivo trasversale che diventa lente d’ingrandimento per decifrare e riflettere sulle nuove strategie del prodotto e del design d’interni”. Confermata invece la presenza di SaloneSatellite, giunto alla sua 22a edizione, all’interno del quale i 550 giovani designer ospiti della manifestazione potranno avanzare proposte progettuali sotto forma di visioni avanguardistiche, idee, progetti e contributi originali. A tal proposito, venerdì 12 Aprile, verranno premiate le idee migliori durante la decima edizione del SaloneSatellite Award. Infine, anche quest’anno, il Salone del Mobile si concluderà con una grande serata del design che terrà venerdì 12 aprile a Palazzo Marino.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it