Aggiornato alle: 00:34

Fare sport senza spendere soldi: le 4 attività a ‘costo zero’

di Redazione

» News » Fare sport senza spendere soldi: le 4 attività a ‘costo zero’

Fare sport senza spendere soldi: le 4 attività a ‘costo zero’

| martedì 09 Aprile 2019 - 19:16
Fare sport senza spendere soldi: le 4 attività a ‘costo zero’

Fare sport fa bene alla salute ma costa troppo. Iscrizioni in palestra, a club sportivi e abbonamenti possono incidere nelle spese mensili ma non sono indispensabili per tenersi in forma.

L’attività fisica libera le endorfine, gli ormoni del benessere, contribuendo a migliorare l’umore. Se praticato all’aria aperta, immersi nella natura, lo sport ha effetti positivi anche su disturbi come ansia e depressione. Nulla di più semplice ed economico per chi vuole vivere al meglio curando corpo e mente.

Le attività a costo zero

Lo “Sport a costo zero” è quello in cui bastano bottiglie d’acqua e mobili per potersi allenare, la casa diventa così una palestra self-service e parchi e aree verdi diventano spazi per poter correre e praticare attività.

Running: la semplice corsa all’aria aperta è uno tra gli sport che, negli ultimi tempi, vede sempre più persone coinvolte. I costi sono zero per chi volesse iniziare a fare running. In compagnia o da soli, questo è uno degli sport più adatti per mantenersi in forma praticamente gratis. esistono poi gruppi di persone che decidono di dedicarsi a questa pratica sportiva insieme. Un modo per affrontare in compagnia le “fatiche” dello sport.

Fitwalking: è una tecnica che trasforma il normale camminare in attività sportiva adatta a tutti. Fatta di piccoli gesti per ottenere grandi benefici. Si può praticare questo esercizio sportivo a qualsiasi età ed è ottimo sia per gli uomini che per le donne. Il contatto che si ha con il terreno favorisce le articolazioni e i muscoli e l’attività aerobica allena il sistema cardiocircolatorio senza lo stress di una lezione di fitness in palestra.

Bicicletta: anche questo allenamento è adatto a tutti, grandi e bambini. La pedalata consente di ottenere grandi benefici a livello motorio e cardiovascolare. L’importante è scegliere il tipo di andatura che si vuole sostenere durante l’uscita in bici. Una pedalata lenta e costante favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso su gambe e fianchi, nonchè aiuta la normale respirazione. Adatta a chi si approccia per la prima volta a questo sport. Una pedalata a ritmo sostenuto, consente invece, di attivare più velocemente il metabolismo e a bruciare le calorie più rapidamente. Questa modalità è consigliabile per i più giovani e a chi pratica bici da più tempo. Bastano 20/30 minuti al giorno per un massimo di 3 giorni, alternando un giorno di attività fisica con un giorno di riposo.

Workout con le app: In questo caso si parla di fare un’attività sportiva da casa o all’aria aperta con l’aiuto di un applicazione che si può scaricare sul proprio smartphone. E’ completamente gratuita e, tramite un istruttore virtuale che ti guida giorno dopo giorno, si ottengono risultati soddisfacenti. Se ne trovono di diversi su Internet da scaricare gratuitamente sul proprio cellulare. Basta solo cliccare ed impostare l’orario e il giorno di inizio. Ogni sezione di allenamento dura mediamente 50 minuti – come una vera lezione di fitness in palestra – con tempi per il riposo e variazioni progressive nel programma di allenamento.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it