Aggiornato alle: 19:28

Il Premio Pulitzer per la fotografia va ad un italiano

di Redazione

» Cronaca » Il Premio Pulitzer per la fotografia va ad un italiano

Il Premio Pulitzer per la fotografia va ad un italiano

| mercoledì 17 Aprile 2019 - 10:08
Il Premio Pulitzer per la fotografia va ad un italiano

Il Premio Pulitzer per la fotografia 2019 va ad un italiano. Si tratta di Lorenzo Tugnoli, nato a Lugo, in provincia di Ravenna. Tugnoli vive e lavora a Beirut in Libano ed ha documentato realtà difficili di tutto il mondo dal Medio Oriente, all’Asia all’Afghanistan.

Il Premio Pulitzer per la fotografia va ad un italiano

Lorenzo Tugnoli vince il Premio Pulitzer per la fotografia per avere fermato, con i suoi scatti, la devastazione della guerra in Yemen. Le sue fotografie, testimonianza straordinaria del terrore e della disperazione di un popolo, sono state pubblicate dal Washington Post ed hanno fatto il giro del mondo.

Il Premio Pulitzer è la più alta onorificenza statunitense nel campo del giornalismo e dell’informazione in genere,  ed è gestito ed attribuito dalla Columbia University. Lo ha istituito il giornalista e magnate Joseph Pulitzer che alla propria morte ne volle garantire la prosecuzione lasciando tutti i propri beni alla Columbia University, che annualmente lo attribuisce a coloro che si distinguono nelle categorie previste e che oggi, oltre all’informazione, abbracciano anche l’arte, la letteratura, la musica e può essere attribuito a soggetti singoli, testate giornalistiche.

Vincono il Pulitzer  il New York Times e il Wall Street Journal per le inchieste sul presidente Trump, le sue ricchezze e la sua famiglia. Anche la cantante Aretha Franklin ha ricevuto una speciale menzione per aver segnato la musica americana, e non solo, in questi ultimi cinquant’anni.

Foto da Facebook.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it