Aggiornato alle: 14:46

Arriva la Barbie nera sulla sedia a rotelle, la bambola diventa sempre più inclusiva

di Redazione

» Intrattenimento » Arriva la Barbie nera sulla sedia a rotelle, la bambola diventa sempre più inclusiva

Arriva la Barbie nera sulla sedia a rotelle, la bambola diventa sempre più inclusiva

| lunedì 08 Luglio 2019 - 12:24
Arriva la Barbie nera sulla sedia a rotelle, la bambola diventa sempre più inclusiva

Arriva la Barbie nera e sulla sedia a rotelle. La bambola più famosa al mondo diventa sempre più inclusiva e rappresentativa. Proprio per questo motivo, la Mattel ha deciso di introdurre nel mercato questo nuovo modello di Barbie.

Arriva la Barbie nera sulla sedia a rotelle, la bambola diventa sempre più inclusiva

Barbie cerca di essere sempre più inclusiva. La bambola è diventata un’icona a livello mondiale e bambine da ogni parte della superficie terrestre cercano di somigliarle. Negli anni le critiche al corpo troppo perfetto di Barbie sono piovute sulla Mattel, che quindi ha cercato di porre rimedio con modelli nuovi.

Non esiste più solo la Barbie bionda e fisicamente perfetta. La bambola più famosa al mondo, nei suoi sessant’anni di vita, è stata declinata in diversi modi. Da quella curvy a quella spilungona, da quella bassa a quella con il velo. Ogni nuovo modello si è ispirato alla varietà di donne che esistono, in modo che le bambine non si identificassero soltanto con un’icona spesso impossibile da eguagliare. Ad ognuna la sua Barbie insomma.

La Mattel, però, non si ferma qui e va ancora oltre. Ha creato una bambola di colore e in più sulla sedia a rotelle per “onorare ogni tipo di donna” e perché ognuna si senta in qualche modo rappresentata. Questa la motivazione che ha spinto la casa produttrice di Barbie alla realizzazione di questo nuovo modello. Nella scatola è inclusa anche una rampa rosa simbolo dell’abbattimento delle barriere architettoniche. 

Non è la prima volta che Barbie in sedia a rotelle irrompe sul mercato. In realtà questo modello era stato lanciato già negli anni ’90, ma l’azienda si era trovata costretta a ritirarla dagli scaffali perché non si adattava alla casa delle bambole.

Niente paura, è bastato un piccolo accorgimento per riproporre il modello in sedia a rotelle. Ora infatti con la rampa che è stata introdotta nella confezione, la bambola sulla sedia a rotelle può accedere tranquillamente a tutti gli spazi a lei dedicati.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it