Aggiornato alle: 19:20

Gran Bretagna, anziano porta in ospedale la torta del nipote ma era alla cannabis

di Rosanna Pasta

» Intrattenimento » Gran Bretagna, anziano porta in ospedale la torta del nipote ma era alla cannabis

Gran Bretagna, anziano porta in ospedale la torta del nipote ma era alla cannabis

| lunedì 08 Luglio 2019 - 09:52
Gran Bretagna, anziano porta in ospedale la torta del nipote ma era alla cannabis

Un anziano signore inglese ha deciso di portare in ospedale la torta avanzata dalla festa del nipote ma non sapeva che c’era un ingrediente speciale: la cannabis. Il pensionato voleva solo esprimere la propria gratitudine verso gli infermieri del reparto in cui era stato in cura, ma ha causato un insolito scompiglio nell’ospedale di Warrington, nel Cheshire.

Il nonno ignorava che il dolce contenesse un ingrediente segreto voluto dal nipote. Così nell’ospedale si è diffuso il caos.

Gran Bretagna, anziano porta in ospedale la torta del nipote ma era alla cannabis

L’anziano signore ha portato in ospedale la torta avanzata dal party del nipote. Non poteva prevedere, però, quello che sarebbe scaturito da un semplice gesto di gratitudine. Dopo l’assaggio del dolce, infatti, medici e infermieri hanno iniziato ad aggirarsi in corsia un po’ storditi.

In corsia si è scatenato il caos. I sanitari, allarmati, hanno fatto analizzare il dolce e hanno quindi allertato la polizia. Quando è emerso che la causa di tutto quello smarrimento era la marijuana, tutti sono rimasti increduli. Il nonno stesso è rimasto assolutamente colpito dall’accaduto, dal momento che non sapeva quali fossero gli ingredienti della torta.

Le forze dell’ordine hanno interrogato l’anziano, tanto mortificato quanto stupito. Era chiaro che il nonno era completamente ignaro dell’ingrediente speciale voluto dal nipote nella sua torta di compleanno. I medici, però, assicurano che l’incidente non ha avuto impatto sui pazienti.

“Si è trattato di un errore involontario da tutte le parti coinvolte – confermano i poliziotti – Anche la persona che ha messo l’ingrediente nel dolce non sapeva che sarebbe stato distribuito in ospedale. Per questo non ci sono indagati”.

Fortunatamente questa storia ha avuto un lieto fine per tutti. Anche il nipotino dell’ignaro nonno è riuscito a cavarsela solo con qualche rimprovero. La sua bravata non ha avuto ripercussioni rilevanti.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it