Aggiornato alle: 13:58

Ranitidina, Aifa ritira alcuni lotti di farmaci

di Redazione

» Italpress News » Ranitidina, Aifa ritira alcuni lotti di farmaci

Ranitidina, Aifa ritira alcuni lotti di farmaci

| martedì 24 Settembre 2019 - 21:37

ROMA (ITALPRESS) – L’Aifa ha disposto il ritiro dal mercato e il divieto d’uso di una serie di lotti di farmaci, come conseguenza di un provvedimento emesso nei giorni scorsi sulla ranitidina prodotta presso l’officina farmaceutica Saraca Laboratories in India.

Tra i farmaci ritirati, alcuni lotti di Buscopan, Zantac, Ranitidina Almus e Ranidil. L’elenco completo dei lotti è disponibile sul sito dell’Aifa.

“Il motivo è la presenza, in alcuni di questi lotti, di un’impurezza denominata N-nitrosodimetilammina (NDMA) appartenente alla classe delle nitrosammine, già rilevata nel 2018 in una classe di farmaci anti-ipertensivi (sartani) – spiega l’Agenzia del Farmaco -. In questi casi le autorità sanitarie operano secondo il principio di precauzione, che prevede di ridurre al minimo i rischi per il paziente, limitando l’esposizione alla sostanza potenzialmente dannosa”.

(ITALPRESS).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820