Ucrainagate, emesso mandato: “La Casa Bianca consegni i documenti”

di Redazione

» Cronaca » Ucrainagate, emesso mandato: “La Casa Bianca consegni i documenti”

Ucrainagate, emesso mandato: “La Casa Bianca consegni i documenti”

| sabato 05 Ottobre 2019 - 07:25
Ucrainagate, emesso mandato: “La Casa Bianca consegni i documenti”

Continua la stretta sul presidente degli Stati Uniti Donald Trump in merito all’indagine di impeachment. In base ad un mandato emesso, la Casa Bianca deve consegnare tutta la documentazione relativa all’Ucrainagate.

Intanto, secondo quanto riporta il New York Times, un altro 007 valuta la denuncia contro Trump.

Ucrainagate, emesso mandato: “La Casa Bianca consegni i documenti”

La commissione di vigilanza della Camera ha emesso un mandato perché la Casa Bianca consegni tutta la documentazione sull’Ucrainagate nell’ambito dell’indagine di impeachment su Donald Trump.

Finora la presidenza si era rifiutata di rispettare l’ultimatum, che scadeva oggi. La mossa segna un’escalation dello scontro tra Congresso e Casa Bianca nell’indagine.

Un altro testimone contro Trump

Intanto, un secondo dirigente dell’intelligence allarmato dall’interazione di Donald Trump con l’Ucraina sta valutando se formalizzare una propria denuncia come “whistleblower” (informatore protetto dalla legge) e testimoniare al Congresso.

Lo scrive il New York Times, spiegando che si tratta di una persona con informazioni più dirette rispetto alla prima “talpa” che ha accusato il tycoon di usare il suo potere per far indagare in Ucraina i Biden.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820