Aggiornato alle: 18:06

Siria, esercito Usa prende in custodia due membri britannici dell’Isis

di Redazione

» Cronaca » Siria, esercito Usa prende in custodia due membri britannici dell’Isis

Siria, esercito Usa prende in custodia due membri britannici dell’Isis

| giovedì 10 Ottobre 2019 - 07:23
Siria, esercito Usa prende in custodia due membri britannici dell’Isis

Sempre più alta la tensione in Siria. L’esercito Usa ha preso in custodia due detenuti britannici, noti per i loro ruoli in una cellula dell’Isis che torturò e uccise ostaggi occidentali.

Intanto, Mike Pompeo nega che gli Stati Uniti abbiano dato il via libera all’offensiva della Turchia nel Nord della Siria.

Siria, esercito Usa prende in custodia due membri britannici dell’Isis

Li hanno portati in una sua base irachena dopo averli prelevati da una prigione di guerra in Siria settentrionale gestita dalla milizia curda, in seguito all’invasione turca del Paese.

Si tratta di El Shafee Elsheikh e Alexanda Kotey, membri di una cellula di quattro britannici soprannominata ‘Beatles’. La stessa cellula è ritenuta responsabile anche della decapitazione del giornalista americano James Foley.

Pompeo “Gli Stati Uniti non hanno dato il via libera all’offensiva”

Intanto il segretario di Stato Usa Mike Pompeo afferma che gli Stati uniti non hanno dato “luce verde” all’offensiva della Turchia nel Nord della Siria.

In un’intervista Pompeo ha però difeso la decisione di Donald Trump di ritirare le truppe Usa dall’area di confine e ha sottolineato che la Turchia ha “legittime preoccupazioni di sicurezza” e “una minaccia terroristica nella zona meridionale”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it