Aggiornato alle: 13:06

Bebe Vio è la nuova Barbie “Esempio di ottimismo per tutte le bambine”

di Rosanna Pasta

» Intrattenimento » Bebe Vio è la nuova Barbie “Esempio di ottimismo per tutte le bambine”

Bebe Vio è la nuova Barbie “Esempio di ottimismo per tutte le bambine”

| venerdì 29 Novembre 2019 - 15:50
Bebe Vio è la nuova Barbie “Esempio di ottimismo per tutte le bambine”

Barbie compie 60 anni e per le celebrazioni del compleanno, arriva una bambola ispirata a Bebe Vio. L’atleta italiana è considerata un “esempio di ottimismo per tutte le bambine”.

Bebe Vio è la nuova Barbie “Esempio di ottimismo per tutte le bambine”

Mattel, per l’occasione, ha deciso di puntare i riflettori sul “Dream Gap“, cioè quel fenomeno che si verifica nelle bambine intorno ai 5 anni che le porta a perdere fiducia nelle proprie capacità. Così, per le celebrazioni dei 60 anni della bambola più famosa del mondo arriva la Barbie ispirata a Bebe Vio.

“Ad ispirarmi – spiega Ruth Handler, creatrice di Barbie e co-fondatrice di Mattel – è stata la volontà che attraverso la bambola le bambine potessero immaginare di essere tutto ciò che desiderano”.

L’azienda produttrice della bambola ha lanciato una campagna per combattere l’insicurezza e per questo il modello migliore al quale ispirarsi non poteva che essere Bebe Vio. Ricordiamo anche che il motto preferito dell’atleta è:  “Se sembra impossibile allora si può fare“. Più ottimista di così…

La ragazza mostra una gioia incontenibile e posta una foto con la sua Barbie su Instagram.

“Guarda mamma, I’m a Barbie Girl – scrive – . Non posso ancora crederci! Da piccola mi divertivo ad “infilzare” Ken facendo tirare di scherma la mia @barbie. Era il mio modo per convincermi che l’astuzia e la tecnica potessero annullare le differenze fisiche con il bambolotto maschio. Oggi, il solo pensiero che qualcun altro potrà farlo con il mio personaggio mi riempe il cuore e mi ricorda la responsabilità che ho nei confronti di molti bambini.
Spero di non tradirvi mai e di poter essere sempre più una fonte d’ispirazione”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820