Aggiornato alle: 01:06

Il museo dell’Olocausto protesta per ornamenti natalizi con i lager. Amazon li rimuove

di Stanislao Lauricina

» Cultura » Il museo dell’Olocausto protesta per ornamenti natalizi con i lager. Amazon li rimuove

Il museo dell’Olocausto protesta per ornamenti natalizi con i lager. Amazon li rimuove

| lunedì 02 Dicembre 2019 - 13:22
Il museo dell’Olocausto protesta per ornamenti natalizi con i lager. Amazon li rimuove

Ornamenti natalizi, apribottiglie e mouse pad con le foto del sito dell’ex campo di sterminio nazista di Auschwitz messi in vendita su Amazon. Fino a domenica 1 dicembre, quando il sito di vendite on line ha deciso di toglierli, dopo le proteste del Memoriale dell’Olocausto nell’ex campo di concentramento.

Il museo dell’Olocausto protesta per ornamenti natalizi con i lager

Nel suo profilo twitter, il Memoriale aveva denunciato il caso, sostenendo che “vendere” ornamenti di Natale “con immagini di Auschwitz non sembra appropriato. Auschwitz su un apribottiglie è piuttosto inquietante e irrispettoso. Chiediamo a @amazon di rimuovere gli articoli di tali fornitori “.

Gli ornamenti di Auschwitz includevano l’immagine iconica dei binari del treno che porta all’ingresso di Auschwitz e un’immagine di caserme ricostruite con un percorso nel mezzo. I tweet sono stati condivisi migliaia di volte e commentati con rabbia e disgusto comprensibili

Tra gli altri monumenti polacchi presenti sugli ornamenti in porcellana di Christimas ci sono il Castello di Wawel a Cracovia, la Sala del Centenario a Wroclaw e il lungofiume della città di Danzica.

Amazon li rimuove

Il primo dicembre, finalmente, Amazon ha deciso di eliminare i prodotti dal sito. Lo ha comunicato lo stesso profilo del Memoriale di Auschwitz, riportando che: “il portavoce ha dichiarato in una dichiarazione che i prodotti sono stati rimossi e che “tutti i venditori devono seguire le nostre linee guida di vendita e coloro che non saranno soggetti ad azioni, compresa la potenziale rimozione del loro account”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it