Aggiornato alle: 01:06

Offeso dalla Segre che disse “Gesù era ebreo”, Tuiach lascia l’Italia

di Stanislao Lauricina

» Cronaca » Offeso dalla Segre che disse “Gesù era ebreo”, Tuiach lascia l’Italia

Offeso dalla Segre che disse “Gesù era ebreo”, Tuiach lascia l’Italia

| lunedì 02 Dicembre 2019 - 11:14
Offeso dalla Segre che disse “Gesù era ebreo”, Tuiach lascia l’Italia

Il video del suo intervento farfugliante al consiglio comunale di Trieste nel quale Fabio Tuiach si diceva “offeso” perché la senatrice a vita Liliana Segre aveva detto che Gesù era ebreo è diventato virale e famosissimo.

Offeso dalla Segre che disse “Gesù era ebreo”, Tuiach lascia l’Italia

Ora, il consigliere del gruppo misto, ex della Lega e di Forza Nuova, ha deciso di lasciare l’Italia e provare ad arruolarsi nella Legione straniera francese. Lo ha annunciato lo stesso Tuiach al quotidiano triestino Il Piccolo.

Tuiach intende prendere aspettativa dal posto di lavoro in porto e, intanto, è partito in treno, alla volta della Francia. Una scelta del tutto improvvisa, scrive il Piccolo, dettata  da ragioni strettamente di tipo familiare.

L’ex pugile, quindi, lascia la politica per cambiare radicalmente vita. “Per adesso mi prendo un mesetto di pausa dal lavoro e dal Comune, poi deciderò quale vita scegliere. Marciare  ha degli effetti miracolosi sulla mente e io sono uomo di sport. Sono sempre stato massacrato per la mia fede, anche i nostri santi partivano per combattere le crociate con la benedizione del Papa. Io sono un guerriero e quando le cose vanno male vado a marciare. Ora, se passo le selezioni, avrei la possibilità di diventare francese e avere una seconda opportunità nella mia vita a 39 anni. Non so quanto tempo sarò via forse un mese ma forse potrei non tornare più”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it