Aggiornato alle: 07:23

Roma, ragazze investite: guidatore positivo ad alcol e droga

di Redazione

» Cronaca » Roma, ragazze investite: guidatore positivo ad alcol e droga

Roma, ragazze investite: guidatore positivo ad alcol e droga

| domenica 22 Dicembre 2019 - 08:23
Roma, ragazze investite: guidatore positivo ad alcol e droga

Tragedia nel cuore della notte a Roma. Due ragazze sono morte dopo essere state investite a Ponte Milvio nel tentativo di attraversare Corso Francia, strada a scorrimento veloce. Sul posto è intervenuta la polizia locale di Roma Capitale e il 118 che non ha potuto fare altro che constatare la morte delle due giovani.

Le due vittime sono Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann, entrambe 16enni. Alla guida dell’auto che le ha investite si trovava il figlio 20enne del regista Paolo Genovese, Pietro. L’investitore si è fermato subito dopo l’incidente per prestare soccorso ed è stato poi trasportato all’Umberto I in stato di choc. Su Pietro Genovese sono stati effettuati i consueti test per verificare l’eventuale assunzione di alcol e droga.

Ragazze investite a Roma

L’incidente si è consumato in un luogo molto frequentato dai giovani il sabato sera. La strada – spiega Ansa.it – era bagnata a causa pioggia. Le indagini sono affidate agli agenti della Polizia Locale del Gruppo Parioli che sono giunti sul posto. Le due ragazzine sarebbero morte sul colpo, scene di disperazione tra gli amici.

Secondo quanto si apprende, Pietro Genovese è risultato positivo agli esami alcolemici e tossicologici. I pm di Roma hanno sequestrato il cellulare del 20enne aprendo un fascicolo per omicidio stradale. Paolo Genovese, padre dell’investitore, ha detto: “Il dolore per Gaia e Camilla e per i loro genitori è insopportabile. Siamo una famiglia distrutta, è una tragedia immensa che ci porteremo dentro per sempre”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820