Aggiornato alle: 19:18

A novembre stabile l’indice del disagio sociale

di Redazione

» Economia » A novembre stabile l’indice del disagio sociale

A novembre stabile l’indice del disagio sociale

| martedì 14 Gennaio 2020 - 12:05
A novembre stabile l’indice del disagio sociale
A novembre il Misery Index di Confcommercio (MIC), l’indice del disagio sociale, si è attestato su un valore stimato di 17,5, stabile rispetto a ottobre. Il dato è sintesi di una stabilizzazione degli indicatori che concorrono alla stima dell’area del disagio sociale.

A novembre stabile l’indice del disagio sociale

“La scarsa variabilità del MIC negli ultimi quattro mesi si inserisce in un quadro di perdurante debolezza dell’economia, situazione che porta a ritenere difficile una sua significativa riduzione nei prossimi mesi. Solo un deciso ridimensionamento dell’area del disagio sociale potrà contribuire a migliorare, in misura di un certo rilievo, il sentiment delle famiglie e restituire un po’ di vivacità ai consumi”, spiega Confcommercio in una nota.
A novembre il tasso di disoccupazione ufficiale si è attestato al 9,7%, risultando invariato sul mese precedente. Includendo una parte dei sottoccupati tra i disoccupati, fermo restando il complesso delle persone presenti sul mercato del lavoro, la situazione si conferma meno favorevole, con un tasso di disoccupazione pari all’11,2%. Nell’ambito dei disoccupati la componente relativa ai sottoccupati segnala una stabilità in termini congiunturali e una moderata diminuzione nel confronto annuo.
(ITALPRESS).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820