Aggiornato alle: 20:19

Coronavirus, la Cina ha un vaccino: “Presto sarà sperimentato sull’uomo “

di Redazione

» Cronaca » Coronavirus, la Cina ha un vaccino: “Presto sarà sperimentato sull’uomo “

Coronavirus, la Cina ha un vaccino: “Presto sarà sperimentato sull’uomo “

| lunedì 10 Febbraio 2020 - 23:09
Coronavirus, la Cina ha un vaccino: “Presto sarà sperimentato sull’uomo “

La Cina avrebbe sviluppato il primo vaccino contro il nuovo coronavirus 2019-nCov. Secondo quanto riporta l’agenzia cinese Xinuha che cita varie fonti del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC):  “Alcuni campioni del possibile vaccino sono stati iniettati ieri a oltre 100 topi. I test sugli animali avvengono in una fase molto precoce dello sviluppo di un vaccino e che ancora molti passi dovranno essere fatti prima che sia pronto per la somministrazione agli esseri umani”.

Intanto anche il secondo test al Coronavirus effettuato presso l’INMI Spallanzani sui due bambini provenienti dalla Cecchignola è risultato negativo al 2019-nCoV. Lo comunica la Direzione sanitaria dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. Già nel primo bollettino di oggi era emerso che i due bambini di 4 e 8 anni erano senza febbre e in buone condizioni generali. È stato dunque predisposto il rientro alla Cecchignola con un mezzo dell’Ares 118 e d’intesa con l’Autorità sanitaria militare per completare il periodo di sorveglianza.

Sul fronte governativo, si è svolto a Palazzo Chigi l’incontro interministeriale, presieduto dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per un aggiornamento sul rischio sanitario collegato al coronavirus e su tutte le varie implicazioni legate all’emergenza, specie sul fronte economico e turistico.

“Il Governo – si legge in una nota di Palazzo Chigi – continuerà a perseguire una linea di massima precauzione con l’obiettivo prioritario di assicurare la tutela della salute di tutti i cittadini, come fatto fino ad ora con tutte le misure già assunte. Il Governo continuerà, inoltre, ad aggiornarsi con vigile attenzione avendo cura che tutte le iniziative restino costantemente adeguate ai criteri di proporzionalità e adeguatezza fin qui adottati”.

“Il Governo continuerà a promuovere iniziative di sostegno umanitario e, anche a livello europeo, di solidarietà nei confronti del popolo cinese. Sono allo studio iniziative anche di collaborazione scientifica per sostenere il grande sforzo delle Autorità cinesi. Il Governo – conclude la nota – ha inoltre avviato una istruttoria per l’adozione di misure di contenimento degli effetti negativi dell’emergenza sul nostro sistema economico e produttivo”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820