Visco “Crisi senza precedenti, risposta sia globale”

di Redazione

» Cronaca » Visco “Crisi senza precedenti, risposta sia globale”

Visco “Crisi senza precedenti, risposta sia globale”

| venerdì 17 Aprile 2020 - 20:08
Visco “Crisi senza precedenti, risposta sia globale”

La crisi che stiamo affrontando non ha precedenti per velocità, diffusione e profondità. Ed è una crisi che ci colpisce profondamente; una significativa sofferenza economica sembra inevitabile in tutti i paesi. Il bilancio per l’economia reale – i lavoratori, così come le imprese – sarà grande; il rischio di instabilità finanziaria sarà inevitabilmente elevato. Questa eccezionale situazione richiede azioni da intraprendere a tutti i livelli: nazionale, regionale e globale. In effetti, proprio perché la crisi è globale, la risposta deve essere globale”.

Così il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco nel suo intervento al Development Committee di Washington.

Visco “Crisi senza precedenti, risposta sia globale”

“Un maggiore coordinamento tra i paesi in risposta alla pandemia consentirà a tutti noi di uscirne insieme, prima e a un costo inferiore. Gli effetti della crisi saranno più acuti nei paesi più poveri e più fragili. E’ quindi importante impegnarsi con i paesi meno sviluppati con tutti i mezzi disponibili”, ha aggiunto Visco, sottolineando come “i paesi in via di sviluppo non sono un mondo isolato: molti di loro si impegnano nelle catene di approvvigionamento globali e rimarranno una parte importante della ripresa globale”.

Per Visco, inoltre, “oltre ad aumentare le risorse disponibili per i sistemi sanitari, la strategia politica durante l’emergenza deve concentrarsi sul sostegno alle imprese, ai lavoratori e ai redditi delle famiglie, nonché a prevenire che i problemi di liquidità si trasformino in insoluti default. Oltre a salvare vite umane, la priorità assoluta è mantenere la capacita’ produttiva delle nostre economie. Preservare la funzionalità dei mercati finanziari e la stabilita’ del sistema finanziario e’ una condizione indispensabile affinché ciò funzioni”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820