Aggiornato alle: 14:05

Pecoraro Scanio e Ghione lanciano la campagna per il turismo in Italia

di Redazione

» Intrattenimento » Pecoraro Scanio e Ghione lanciano la campagna per il turismo in Italia

Pecoraro Scanio e Ghione lanciano la campagna per il turismo in Italia

| mercoledì 06 Maggio 2020 - 14:39
Pecoraro Scanio e Ghione lanciano la campagna per il turismo in Italia
Con un video diffuso sui social, Alfonso Pecoraro Scanio, già Ministro dell’Ambiente, da oltre 10 anni docente di turismo sostenibile nelle Università di Milano-Bicocca e Roma Tor Vergata, e l’inviato di Striscia la Notizia, Jimmy Ghione, lanciano l’appello #ioviaggioitaliano per salvare il settore turistico.

Pecoraro Scanio e Ghione lanciano la campagna per il turismo in Italia

“L’Italia rischia di passare in molte zone da ‘overturism’ a ‘zerotourism’, da affollamento alla desertificazione” dichiara Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde e promotore della campagna #ioviaggioitaliano, aggiungendo: “Nel 2019, secondo le stime dell’ENIT, l’Italia e’ stato il quinto Paese piu’ visitato al mondo, con 94 milioni di visitatori stranieri e con 216,5 milioni di presenze totali”.
“Nel 2018, secondo le stime della Banca d’Italia – prosegue l’ex Ministro dell’Ambiente – il settore turistico ha generato il 13% del PIL nazionale, considerando anche quello generato indirettamente e rappresentando oltre il 6% degli occupati solo nel settore diretto. Se non vogliamo il crollo del settore occorre un fondo straordinario e un piano di incentivi al turismo nel nostro Paese” sottolinea Pecoraro Scanio.
“Le aree interne, i parchi, i borghi e gli itinerari enogastronomici sono le prime mete raggiungibili per un turismo di territorio, sicuro e sostenibile. Occorre sostenere queste realta’” rilancia il Presidente della Fondazione UniVerde.
“L’Italia e’ un museo a cielo aperto, ricca di posti straordinari. Non importa che tipo di vacanza cerchiamo, in Italia abbiamo tutto: dalle città d’arte alla natura delle aree protette. In questo particolare momento abbiamo la possibilita’ di scoprire e riscoprire ancora di piu’ questo nostro meraviglioso Paese. Cosi’ facendo, diamo una mano a chi lavora nel turismo di poter ripartire” afferma Jimmy Ghione.
(ITALPRESS).
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820