Aggiornato alle: 13:08

Robodog, a Singapore un cane robot per il distanziamento fisico nei parchi

di Stanislao Lauricina

» Cronaca » Robodog, a Singapore un cane robot per il distanziamento fisico nei parchi

Robodog, a Singapore un cane robot per il distanziamento fisico nei parchi

| sabato 09 Maggio 2020 - 14:38
Robodog, a Singapore un cane robot per il distanziamento fisico nei parchi

Si chiama Spot, ma già sui social l’hanno ribattezzato “Robodog“. Perché è un robot a quattro “zampe” dalla forma vagamente canina, che a Singapore stanno usando per ricordare ai visitatori del parco Bishan-Ang Mo Kio di mantenere il distanziamento fisico dalle altre persone, per evitare ogni rischio di contagio dal covid-19.

Robodog, a Singapore un cane robot per il distanziamento fisico nei parchi

Il robot è stato sviluppato dalla società americana Boston Dynamics; il suo impiego è ancora in una fase sperimentale, della durata di due settimane, condotta dal National Parks Board (NParks) e che potrebbe essere ampliato agli altri parchi e giardini del comune asiatico.
Il robot Spot è controllato da remoto, trasmetterà un messaggio registrato che ricorda ai visitatori del parco di osservare misure di distanza sicure. È dotato di telecamere in grado di stimare il numero di visitatori nei parchi, ma non di tracciare o riconoscere individui specifici, né raccogliere dati personali.
Spot verrà dispiegato su un tratto di 3 km nel parco Bishan-Ang Mo Kio durante le ore non di punta, e sarà accompagnato da almeno un addetto dell’ente gestore dello spazio verde.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820