La Juventus è in finale di Champions | Sblocca Ronaldo, poi il pari di Morata: 1 – 1

di Emanuele Termini

» Sport » La Juventus è in finale di Champions | Sblocca Ronaldo, poi il pari di Morata: 1 – 1

La Juventus è in finale di Champions | Sblocca Ronaldo, poi il pari di Morata: 1 – 1

| mercoledì 13 Maggio 2015 - 20:42
La Juventus è in finale di Champions | Sblocca Ronaldo, poi il pari di Morata: 1 – 1

Sofferenza, tanta sofferenza, ma alla fine è paradiso. La Juve torna in finale di Champions dopo 12 anni, a Berlino sarà il Barcellona di Messi l’avversario (mica male) da battere per coronare un sogno inseguito ormai da troppo tempo. È bastato l’1-1 per mandare in frantumi i sogni di rivincita di un Real forse migliore rispetto a quello sconfitto all’andata, ma comunque lontano dalla squadra schiacciasassi dello scorso anno.

Partita complessa al Bernabeu. Nel primo tempo la Juve parte forte, senza timori reverenziali e con la consapevolezza di poter contare su un Pogba in più. Le “merengues”, però, sono sul pezzo e dopo un destro violentissimo di Bale, passano in vantaggio. Entrataccia, inutile e sconsiderata, di Chiellini su James: calcio di rigore e 1-0 di Ronaldo che tira centrale.

La fame del Real non si placa. Complice anche un Benzema in grandissima condizione, la Juve rischia di subire il raddoppio in almeno altre due circostanze. È nella ripresa, però, che si materializza il capolavoro bianconero. I padroni di casa, forse paghi del vantaggio, arretrano leggermente il baricentro consentendo ad Allegri di impostare un secondo tempo più spregiudicato.

Dopo 12′ Pogba serve un assist al bacio per Morata, il grande ex di turno, che è un fulmine a infilare Casillas con un sinistro centrale e potente. Il Bernabeu non respira più, la Juve capisce di avere in pugno la finale. Nessun arroccamento in difesa, però, Allegri sa bene che non è così che si esce vincitori da Madrid. Marchisio, dopo 12′, si ingessa a tu per tu con Casillas angolando troppo la più facile delle conclusioni.

L’assalto dei “galacticos” è inevitabile. Marcelo, Hernandez e Bale sono i più propositivi, ma la difesa bianconera riesce con grande sacrificio a reggere l’urto. Al fischio finale la Juve realizza di essere arrivata in cima all’Olimpo del calcio. Con pieno merito e con la complicità, impossibile negarlo, di un Real certamente non irresistibile. Per salire sul trono, però, sarà necessario avere la meglio contro il Barça. La squadra, riportando Guardiola, “più forte degli ultimi 20 anni”

22.39 – FISCHIO FINALE AL BERNABEU: LA JUVE FERMA IL REAL SULL’1-1 E VOLA IN FINALE. 

48′ s.t – Tanta sofferenza per la Juve, ma il Real non sembra in grado di pungere.

45′ s.t – L’arbitro assegna 4′ di recupero.

43′ s.t – ALLEGRI MANDA DENTRO ANCHE PEREYRA, FUORI POGBA.

43′ s.t – Casillas salva sul tiro di Pogba, poi Vidal manda fuori di testa.

42′ s.t – Leggerezza di Pogba e contropiede del Real (infruttuoso): Allegri si infuria.

39′ s.t – LA JUVE CAMBIA ANCORA: DENTRO LLORENTE, FUORI MORATA.

38′ s.t – Gran botta di Bale, Buffon si distende senza deviare.

36′ s.t – Kroos calcia male da posizione centrale, ormai è assalto Real.

33′ s.t – CAMBIO ANCHE PER ALLEGRI. ESCE PIRLO, DENTRO BARZAGLI.

31′ s.t – AMMONIZIONE PER LICHTSTEINER.

30′ s.t – Assedio merengue, la Juve adesso rischia.

27′ s.t – Real ad un passo dal 2-1. Assist di Ronaldo e colpo di testa incomprensibilmente alto di Bale da due passi.

24′ s.t – AMMONIZIONE PER TEVEZ.

24′ s.t – Casillas salva tutto su Marchisio! A tu per tu con il numero uno del Real, il centrocampista bianconero si fa ipnotizzare: piattone e respinta bassa di Casillas.

23′ s.t – Conclusione insidiosissima di James da fuori area. Buffon guarda il pallone sorvolare la traversa di pochissimo.

21′ s.t – PRIMO CAMBIO PER IL REAL. DENTRO HERNANDEZ, FUORI BENZEMA.

17′ s.t – Bale ad un soffio dal vantaggio. Stupendo l’assist di tacco di Isco , poi la conclusione del gallese che termina a lato di pochissimo su assist di Marcelo.

15′ s.t – Al Bernabeu, adesso, si sentono solamente i tifosi della Juve. La gara cambia volto.

12′ s.t – LA JUVE TROVA IL PARI, HA SEGNATO MORATA! Assist di Pogba, controllo dello spagnolo e sinistro che non lascia scampo a Casillas. 

9′ s.t – Che svarione per il Real! La Juve recupera palla nella trequarti avversaria, Vidal prova a servire Morata ma l’arbitro ferma il gioco per posizione irregolare.

8′ s.t – Marcelo colpisce da fuori area, ma il suo tentativo si spegne a lato di pochissimo. Pochi istanti prima la Juve ha fallito un ottima azione in contropiede con Pogba.

6′ s.t – Bomba di Marchisio dai 25 metri, palla sul fondo.

4′ s.t – Giro palla tutto di marca madrilena, la Juve corre a vuoto.

1′ s.t – Avvio di ripresa secondo copione: ritmi alti e grande agonismo.

21.49 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni. 

21.33 – FINE PRIMO TEMPO. IL REAL CONDUCE 1-0 GRAZIE ALLA RETE DI CRISTIANO RONALDO. 

45′ p.t – L’arbitro assegna 1′ di recupero.

44′ p.t – AMMONIZIONE PER JAMES.

41′ p.t – Che rischio per la Juve! Bale serve Ronaldo in profondità, CR7 tenta il tiro al volo: palla sul lato della rete. Un minuto dopo a provarci è ancora Benzema, Buffon salva in presa bassa.

39′ p.t – Ancora Benzema. Destro da fuori area del francese, palla di poco alta.

35′ p.t – Juventus timidamente in attacco. Manca però lucidità e, soprattutto, Tevez.

32′ p.t – AMMONIZIONE PER ISCO.

30′ p.t – Colpo di testa di Benzema, Buffon controlla in tuffo. Juve in sofferenza.

29′ p.t – Altro brivido per Buffon. Benzema, sin qui il migliore in campo, parte in contropiede e serve Ronaldo. Il portoghese, però, perde il tempo e perde palla su un tentativo di cross proprio per Benzema.

28′ p.t – Iniziativa di Morata che mette palla al centro dalla destra, Vidal non ci arriva per un soffio.

26′ p.t – Gioco momentaneamente fermo per un duro contatto tra Evra e Bale.

23′ p.t – REAL IN VANTAGGIO, HA SEGNATO CRISTIANO RONALDO. Tiro centrale del numero 7 del Real, Buffon spiazzato. 

22′ p.t – Calcio di rigore per il Real!!! Fallo incomprensibile di Chiellini su James.

20′ p.t – Paratissima di Buffon sulla fucilata dai 30 metri di Bale, palla in angolo.

19′ p.t – Real ancora in attacco. Benzema mette al centro da ottima posizione, ma la difesa bianconera riesce a spazzare.

18′ p.t – Isco semina il panico nell’area bianconera, supera due avversari e prova il pallonetto: palla alta.

17′ p.t – Continua il momento Juve al Bernabeu. Il Real non ingrana.

14′ p.t – Ci prova Vidal! Rasoterra velenoso da fuori area del cileno, Casillas si distende e respinge.

11′ p.t – Ronaldo su punizione sfiora la traversa, Buffon però era sulla traiettoria. Pericolo scampato.

9′ p.t – Juventus propositiva e per nulla intimorita. Il Real, però, è sempre pericoloso quando affonda sulla corsia di sinistra con Marcelo.

6′ p.t – Che rischio per la Juve! Benzema controlla in area, si gira, ma il suo tiro termina alto da ottima posizione.

3′ p.t – Azione avvolgente dei bianconeri. Tevez si muove bene sul limite dell’area madrilena, ma il suo passaggio per Pogba è fuori misura.

1′ p.t – Real subito in possesso. Primo tentativo di Bale che prova a sorprendere di testa Buffon su assist di Marcelo: palla alta.

20.46 – FISCHIO D’INIZIO AL BERNABEU, AL VIA REAL MADRID-JUVENTUS

Novanta minuti separano la Juventus da Berlino, dal sogno Champions, da una finale che manca ormai da 12 anni. Difendere il 2-1 dell’andata dalle grinfie del Real, però, non sarà affatto semplice. I madrileni puntano tantissimo sul rientro di Benzema dal 1′, il francese consentirà infatti ad Ancelotti di schierare Bale esterno d’attacco e di arretrare Ramos (dopo il fallimentare esperimento a centrocampo) in difesa. Insomma, l’11 merengue si preannuncia molto più equilibrato rispetto a quello che i bianconeri sono riusciti a strapazzare allo Stadium. Ma le note positive non mancano nemmeno in casa Juve. Allegri schiera subito Paul Pogba, con lui a centrocampo agiranno Marchisio e Pirlo. In avanti Vidal supporterà Morata e Tevez, mentre in difesa saranno Lichtsteiner ed Evra ad affiancare sugli esterni Bonucci e Chiellini. Una folla oceanica di quasi 20 mila tifosi madridisti ha accolto il pullman dei “blancos” e più di 80 mila hanno già preso posto sugli spalti del Bernabeu, ma la Juve non ha nulla da temere. Non questa sera, non dopo tutto quello che ha saputo costruire.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

REAL MADRID: Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Isco, Kroos, J. Rodriguez; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo. All.: Ancelotti

JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Morata, Tevez. All.: Allegri.

ARBITRO: Jonas Eriksson (Svezia).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820