Saltare i pasti? Fa venire la pancetta, meglio concedersi degli spuntini

di Claudia Argento

» Salute » Saltare i pasti? Fa venire la pancetta, meglio concedersi degli spuntini

Saltare i pasti? Fa venire la pancetta, meglio concedersi degli spuntini

| lunedì 25 Maggio 2015 - 19:04
Saltare i pasti? Fa venire la pancetta, meglio concedersi degli spuntini

Saltare i pasti provoca una serie di disfunzioni metaboliche che portano ad una maggiore concentrazione di grasso a livello addominale e, quindi, allo svilupparsi della “classica” pancetta. È quanto emerso da una ricerca condotta dalla Ohio State Univesity e pubblicata sulla rivista Journal of Nutritional Biochemistry.

Gli studiosi hanno svolto degli esperimenti su topi da laboratorio, distribuendo ad alcuni un unico pasto al giorno in modo che digiunassero per il resto del tempo e dando invece ad altri libero accesso al cibo. Risultato? I topi che per tre giorni si sono cibati di un unico pasto hanno perso peso rispetto alle altre cavie, ma hanno accumulato grasso a livello addominale rispetto a quelli che erano liberi di sgranocchiare tutto il giorno.

Questo supporta l’idea che i piccoli pasti durante la giornata possano essere utili per la perdita di peso, anche se questo potrebbe non essere pratico per molte persone. Ma per quale motivo? Pare che saltare i pasti provochi grandi fluttuazioni di insulina e glucosio nell’organismo traducendosi in un aumento di adipe nel girovita.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820