Aggiornato alle: 15:05

Bologna – Empoli, le pagelle. Rossettini stecca, Maccarone brinda con un’altra doppietta

di Redazione

» Sport » Bologna – Empoli, le pagelle. Rossettini stecca, Maccarone brinda con un’altra doppietta

Bologna – Empoli, le pagelle. Rossettini stecca, Maccarone brinda con un’altra doppietta

| sabato 19 Dicembre 2015 - 22:53
Bologna – Empoli, le pagelle. Rossettini stecca, Maccarone brinda con un’altra doppietta

Ecco le pagelle dell’anticipo della 17esima giornata di Serie A tra Bologna ed Empoli (clicca qui per leggere la cronaca).

BOLOGNA: Mirante 6; Rossettini 4,5, Oikonomou 6, Gastaldello 5,5, Masina 6; Donsah 5,5 (dal 27′ s.t. Pulgar 6), Crisetig 6 (dall’11’ s.t. Falco 6), Taider 6,5; Brienza 8, Destro 8,5, Mounier 5,5 (dal 40′ s.t. Mancosu s.v.). All.: Donadoni.

I MIGLIORI DEL BOLOGNA:

Destro: Mostra tutta la sua forza e la sua tecnica nel gol di prepotenza che permette al Bologna di chiudere il primo tempo sul 2 a 2. Lotta sempre e comunque, e nella ripresa avrebbe anche potuto trovare il pari se la traversa non si fosse messa tra il suo colpo di testa e la rete.

Brienza: Guidolin aveva ragione a definirlo “il 10 più sottovalutato d’Italia”, perché è incredibile che uno con quel sinistro non possa essere stato mai preso in considerazione da una big. Il suo mancino da calcio piazzato è praticamente infallibile: segna uno spettacolare gol all’incrocio e mette tantissimi palloni invitanti per i compagni (Rossettini non ne sfrutta almeno due ottimi).

I PEGGIORI DEL BOLOGNA:

Rossettini: Dalle stelle alle stalle, verrebbe da dire. Dopo essere stato tra i protagonisti delle ultime due vittorie del Bologna con due gol consecutivi, il difensore è incappato in una serata decisamente storta. La prima rete dell’Empoli porta anche la sua firma, dal momento che devia il pallone nella sua porta con il braccio; poi tante situazioni difensive lette male, per non parlare delle punizioni d’oro di Brienza sprecate: un vero peccato.

EMPOLI: Skorupski 6,5; Laurini 6 (dal 34′ s.t. Zambelli s.v.), Tonelli 6, Costa 6, Mario Rui 6,5; Zielinski 7,5 (dal 4′ s.t. Croce s.v.), Paredes 7, Buchel 7; Saponara 6,5; Pucciarelli 8, Maccarone 9 (dal 23′ s.t. Livaja 6). All.: Giampaolo.

I MIGLIORI DELL’EMPOLI:

Maccarone: Per ‘Big Mac’ è la seconda doppietta consecutiva dopo quella rifilata al Carpi. Spettacolare lo scambio con Zielinski e il tocco sotto con il quale segna il primo gol, che festeggia andando a sorseggiare la birra di un amico a bordo campo; da attaccante di razza la zuccata che permette all’Empoli di vincere la partita. È l’uomo in più di questa squadra, che non smette mai di regalare emozioni.

Pucciarelli: Difficile da fermare stasera. Quando ha lui la palla tra i piedi, crea sempre apprensione nei difensori del Bologna, che diventano matti ogni volta che vengono puntati. Il suo gol nel primo tempo è il giusto premio per un’azione da favola, stile Barcellona.

I PEGGIORI DELL’EMPOLI:

Nessun giocatore dell’Empoli sotto la sufficienza.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it