Aggiornato alle: 14:12

Le pagelle di Liechtenstein – Italia: Belotti e Immobile, i nuovi “gemelli”. Bonaventura fondamentale

di Redazione

» Sport » Le pagelle di Liechtenstein – Italia: Belotti e Immobile, i nuovi “gemelli”. Bonaventura fondamentale

Le pagelle di Liechtenstein – Italia: Belotti e Immobile, i nuovi “gemelli”. Bonaventura fondamentale

| sabato 12 Novembre 2016 - 22:37
Le pagelle di Liechtenstein – Italia: Belotti e Immobile, i nuovi “gemelli”. Bonaventura fondamentale

Ecco le pagelle di Liechtenstein – Italia (clicca qui per leggere la cronaca), valido per la quarta giornata del Gruppo G di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018.

Buffon s.v.: Nessuna parata, solo un intervento di piede in uscita. Più o meno un turista.

Zappacosta 6,5: Sulla destra spinge abbastanza, ha voglia di farsi notare anche se è poco preciso in fase di rifinitura. Un retropassaggio avventato rischia di fare danno. Dà l’impressione di sentirsi sotto esame e di subire un po’ di pressione. Ma complessivamente regala buone sensazioni

Bonucci 6: Magari ogni domenica i suoi avversari diretti fossero “insidiosi” come Salanovic. Per lui una passeggiata serale per respirare un po’ di aria fresca

Romagnoli 6,5: Concentrato. Rispetto a Bonucci ha un po’ di lavoro in più ma non è certo un problema.

De Sciglio 6: Entra nell’azione del terzo gol, gioca stabilmente nella metà campo avversaria ma non deve sforzarsi più di tanto

Candreva 6,5: Un gol, qualche spunto degno di nota, strapotere fisico quando cambia marcia.

(dal 28′ s.t. Eder) s.v.: Prende una tremenda randellata 60 secondi dopo il suo ingresso in campo, praticamente non entra in partita

Verratti 6,5: A quel ritmo non è difficile dirigere il traffico. Ma ha il merito di fare bene tutto quello che fa

De Rossi 6: Partita al risparmio, dopo 12 minuti c’è già il doppio vantaggio e allora non c’è bisogno di riscaldare i motori

Bonaventura 7: Ci sono venti giocatori negli ultimi trenta metri. Lui è fondamentale perché attira su di sè tanti avversari e riesce a mettere i compagni in superiorità numerica, distribuendo assist e piccole perle. Cala un po’ alla distanza.

(dal 22′ s.t. Insigne) 6,5: Entra subito in partita, con la rabbia di chi vuole riconquistare fiducia. Non cambia il corso di una partita ormai quasi spenta ma è apprezzabile la buona volontà

Belotti 7.5: Qualcuno dirà che è facile fare bella figura contro dilettanti. Ma lui ha più fame degli altri. Segna da opportunista, da ariete, si intende benissimo con Immobile, ha voglia di non scucirsi più questa maglia di dosso. Così è più facile perdonargli un paio di gol sbagliati nella ripresa.

Immobile 7: Bella intesa con Belotti, potrebbe essere nata la nuova coppia del gol azzurro. E’ meno esplosivo del compagno ma tante volte va a recuperare palla in area azzurra sui calci d’angolo.

(dal 36′ s.t. Zaza) s.v.

————–

Liechtenstein: Jehle 5,5; Rechsteiner 5, Polverino 6, Kaufmann 5,5, Burgmeier 5; Oehri 5, Wieser 5,5, Christen 5, M. Buchel 5,5, Salanovic 5; M. Buchel 5. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it