Milano, appicca fuoco a un bus con una scolaresca: “Stop alle morti in mare”

di Redazione

» Cronaca » Milano, appicca fuoco a un bus con una scolaresca: “Stop alle morti in mare”

Milano, appicca fuoco a un bus con una scolaresca: “Stop alle morti in mare”

| mercoledì 20 Marzo 2019 - 12:49
Milano, appicca fuoco a un bus con una scolaresca: “Stop alle morti in mare”

I carabinieri hanno fermato un uomo, che ha appiccato un incendio su un bus. Il fatto è accaduto intorno alle 11:50. L’uomo ha versato benzina all’interno del bus sul quale si trovava una scolaresca e ha dato fuoco. Ousseynou Sy, di origine senegalese, ha poi minacciato il suicidio.

Ci sarebbero solo alcuni intossicati lievi fra i ragazzini. Sul posto sono intervenute numerose ambulanze e anche l’elisoccorso. L’autobus si trovava sulla strada provinciale 415 all’altezza di San Donato Milanese, in provincia di Milano.

“Voglio farla finita, vanno fermate le morti nel Mediterraneo”, avrebbe detto l’uomo. A bordo del bus di linea sequestrato dall’uomo c’erano 51 studenti. Ousseynou Sy, nato in Senegal il 2 giugno del 1972, italiano dal 2004, con dei precedenti penaliad un certo punto si è alzato dal suo posto e ha iniziato a buttare benzina sul mezzo, urlando che voleva farla finita per vendicare i morti in mare.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820