Aggiornato alle: 19:28

“I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni di dollari

di Redazione

» Cronaca » “I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni di dollari

“I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni di dollari

| mercoledì 15 Maggio 2019 - 08:05
“I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni di dollari

“I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni. Della vendita si è occupata Sotheby a New York. Si tratta di un record per le tele dell’artista e tra le dieci aste più costose di sempre. Il dipinto, 72 centimetri per 92 centimetri, è stato realizzato nell’inverno tra il 1890 e il 1891 nella casa di Giverny, in Normandia.

La tela di Monet è stata messa all’asta da un collezionista anonimo che l’aveva acquistata nel 1986 a un’asta da Christie, per 2,5 milioni di dollari. La vendita rappresenta un record anche per tutti i pittori impressionisti e si piazza tra i 10 prezzi più alti mai visti ad un’asta.

“I covoni” di Monet venduto all’asta per 110,7 milioni

È la prima volta che un quadro della serie i “covoni” di Monet viene messo all’asta dal 1892, quando Bertha Honore’ Palmer, di Chicago, moglie di un facoltoso imprenditore, lo comprò dal dealer dell’artista, Paul Durand-Ruel.

Il precedente record di Monetriguarda proprio la stessa serie, con una tela venduta da Christie’s, sempre a New York, il 17 novembre del 2016, per 81,4 milioni di dollari.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it