Aggiornato alle: 01:51

Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer

di Redazione

» Intrattenimento » Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer

Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer

| lunedì 03 Giugno 2019 - 13:01
Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer

Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer. Una giornata di festa a Fontevivo, in provincia di Parma, quella dell’1 giugno. Anche Livorno omaggia l’attore con una statua.

Inaugurata in Italia la prima via dedicata a Bud Spencer

Il Comune di Fontevivo ha deciso qualche tempo fa di omaggiare l’attore con l’apertura di via Carlo Pedersoli. A tre anni dalla scomparsa del gigante buono, avvenuta il 27 giugno 2016, una comunità si è riunita per onorare il grande attore. Ospite d’onore il figlio di Bud, Giuseppe Pedersoli.

Sono passati tre anni dalla sua morte, ma Bud Spencer è ancora nel cuore e nella memoria degli italiani. Il ricordo dei suoi film rimane indelebile. Inseparabile dal suo “compagno di avventure”, Terence Hill, Bud Spencer è stato e rimane un’icona del cinema popolare.

La festa di Fontevivo

I suoi film continuano a raccogliere spettatori. Ogni passaggio replica delle pellicole che hanno segnato la storia del cinema, aumentano i fan. Mentre per i nostalgici è sempre piacevole rivedere le divertenti scene di “scazzottate” che hanno tracciato una nuova via del western. Adesso ci sarà anche la prima “via Bud Spencer”.

Secondo quanto aveva anticipato “La gazzetta di Parma”, nel giorno dell’inaugurazione della via il territorio della cittadina parmense è diventato un grande set cinematografico con iniziative dedicate a Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli.

“Per tutta la giornata – avevano spiegato il Sindaco di Fontevivo Tommaso Fiazza e il Vicesindaco Matteo Agoletti – avranno luogo iniziative legate alla figura dell’amatissimo attore cui parteciperà anche il figlio Giuseppe Pedersoli. Dopo l’intitolazione della prima strada italiana al grande Bud, avranno luogo una serie di iniziative collaterali”.

Per ricordare l’atleta, attore cinematografico e sceneggiatore scomparso tre anni fa e protagonista di decine di pellicole di successo (da solo e in coppia con Terence Hill), a Fontevivo tra le altre cose è stata allestita un’area western, con cavalli e la slitta di Trinità resa famosa dagli “spaghetti western” della coppia di attori. In mostra anche le auto dell’associazione nazionale Dune Buggy diventate famose nel film “Altrimenti ci arrabbiamo”.

Il comune di Fontevivo, in provincia di Parma, è il primo a prendere la decisione di intitolare una via a Bud Spencer e chissà che altri non seguano l’esempio.

Livorno dedica una statua a Bud Spencer

Fontevivo non è l’unico Comune ad omaggiare il famoso attore. Sul lungomare di Livorno infatti, nel pomeriggio del 2 giugno, è stata inaugurata anche una statua dedicata all’indimenticabile interprete. Al fianco del sindaco Filippo Nogarin e dell’organizzatore Riccardo Minetti, ci saranno i tre figli di Bud: Giuseppe, Cristiana e Diamante Pedersoli.

La statua dedicata a Bud Spencer è stata realizzata dal carrista viareggino Fabrizio Galli. A grandezza naturale, darà le spalle al mare. Bud sarà rappresentato con l’iconico cappotto blu scuro, il berretto calato sugli occhi e le mani in tasca.

Foto da Facebook.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it