Aggiornato alle: 19:08

Lavare i capelli senza acqua, 5 metodi veloci ed infallibili

di Redazione

» Benessere » Lavare i capelli senza acqua, 5 metodi veloci ed infallibili

Lavare i capelli senza acqua, 5 metodi veloci ed infallibili

| giovedì 05 Settembre 2019 - 14:16
Lavare i capelli senza acqua, 5 metodi veloci ed infallibili

Nella vita frenetica di tutti i giorni a volte non si trova il tempo di lavare i capelli. Sempre più spesso, quando siamo in ritardo per un appuntamento o per andare al lavoro, ci accorgiamo di aver bisogno di una bella “lavata di capo”. Con questi piccoli accorgimenti nella vostra beauty routine avrete sempre una chioma fresca e pulita, senza dover usare acqua, shampoo, balsamo e phon.

Lavare i capelli senza acqua, 5 metodi veloci ed infallibili

Avere i capelli puliti e una piega perfetta ogni giorno è una sfida difficile. Per essere sempre impeccabili, molte donne lavano i capelli quotidianamente ma questa non è una buona abitudine. Lo strato protettivo del cuoio capelluto infatti è molto sensibile, sottoporlo ogni giorno a shampoo – anche se delicati – e phon procura un notevole stress. Così anche il capello stesso si indebolisce e si assottiglia.

Una soluzione per avere sempre – o quasi – una chioma perfetta c’è. Non è necessario ricorrere ogni giorno al tradizionale lavaggio dei capelli. Ci sono degli ottimi rimedi a secco e noi vi sveleremo quali sono.

Ricordate però che prima è necessario pettinare e spazzolare per bene i capelli per eliminare totalmente i nodi.

1. Borotalco e maizena per capelli freschi

Il metodo più conosciuto e diffuso per lavare i capelli a secco è l’utilizzo del semplice borotalco. Oltre ad assorbire il grasso in eccesso, soprattutto vicino alle radici, lascia un buon profumo sull’intera chioma.

Applicarlo è semplice. Basta mettersi a testa in giù verso la vasca o sul lavandino, cospargere i capelli con una buona dose di borotalco e massaggiare bene. Si ricorda di insistere sulle radici: sono quelle in cui si accumula maggiormente il sebo.

Poi basta strofinare bene con una salvietta o un panno asciutto per eliminare il talco in eccesso e dare una veloce passata di phon a freddo.

Qualche trucchetto in più. Le more o le castane possono aggiungere al borotalco del cacao per rendere la polvere più scura e quindi meno evidente sui capelli. Un altro metodo naturale per lavare i capelli a secco in pochi e semplici mosse consiste nell’utilizzare la maizena, un particolare tipo di farina che viene utilizzata nella preparazione dei dolci. Consigliata soprattutto se hai capelli scuri, in quanto lascia meno residui del borotalco sul cuoio capelluto. Le bionde, per la stessa ragione ma inversa, posso aggiungere curcuma o zafferano.

Questo rimedio è facile e veloce ma lo è anche la sua durata. Dopo un solo giorno, infatti, è necessario assolutamente adoperare un normale shampoo sui capelli.

2. Argilla per capelli morbidi e sgrassati

Non è necessario trasformarsi in un vaso per mantenere puliti i capelli. Un metodo di lavaggio a secco prevede l’uso dell’argilla, ma non una qualunque. Si tratta infatti della cossidetta “Ghassoul” (o argilla saponifera) molto diffusa e utilizzata nei paesi arabi per le sue proprietà benefiche nella cura e nella bellezza dei capelli.

Si può utilizzare il Ghassoul su tutti i tipi di capelli, anche quelli grassi, perché, essendo un efficace sebo-regolatore, li lascia molto morbidi e puliti senza seccare le punte. Inoltre si presta a molteplici utilizzi. Mischiata ad appositi ingredienti, infatti, l’argilla si può trasformare in un’ottima maschera per capelli.

4. Bicarbonato per pulire senza acqua i capelli grassi

I capelli con una tendenza al grasso sono quelli che esteticamente necessitano di lavaggi più frequenti, anche se alcuni esperti raccomandano di non esagerare.

Il bicarbonato è un ottimo rimedio fai da te per lavare a secco i capelli grassi. È infatti un valido alleato per chiome pulite senza necessità di ricorrere a shampoo e acqua.

Basta metterne una piccola quantità sul palmo della mano e strofinarlo sui capelli per farlo aderire bene. Per eliminare gli eccessi è sufficiente una passata con una spazzola a setole fitte.

4. Shampoo secco per pulire i capelli senza acqua

Fin qui sembrava quasi l’elenco degli ingredienti per una ricetta. Quando si è a casa è facile reperire bicarbonato, maizena o borotalco per un lavaggio di capelli senza acqua. Non è così semplice, invece, quando si è in viaggio ma c’è una soluzione anche per questo.

Lo shampoo secco – ce ne sono molti in commercio – è utilissimo quando non abbiamo a disposizione l’acqua per poter lavare normalmente i capelli, ma anche per non stressarli con uno shampoo liquido troppo aggressivo.

Il suo utilizzo è molto semplice. Lo shampoo secco infatti non lava via la sporcizia, ma ci si lega per permetterci di eliminarla in maniera semplice, ovvero con una spazzolata.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it