Aggiornato alle: 20:55

Dieta detox di settembre, come prepararsi ad affrontare l’autunno

di Redazione

» Salute » Dieta detox di settembre, come prepararsi ad affrontare l’autunno

Dieta detox di settembre, come prepararsi ad affrontare l’autunno

| domenica 22 Settembre 2019 - 22:37
Dieta detox di settembre, come prepararsi ad affrontare l’autunno

Settembre, si sa, segna sempre nuovi inizi. Dopo il relax e le abbuffate estive, si cerca di tornare in forma per affrontare l’autunno. In questo caso, un’ottima soluzione può essere la dieta detox che vi consigliamo.

L’autunno segna un cambiamento, non solo meteorologico. Ha effetti anche sul nostro corpo che, infatti, ha bisogno di energie per essere in forma e rimanere tonico.

La dieta detox di settembre è un regime utile per affrontare al meglio il cambio di stagione. Prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta, però, ricordate che è sempre bene consultare un medico o un esperto del settore, che saprà guidarvi al meglio per la vostra salute.

Dieta detox di settembre

Con l’arrivo dell’autunno, il nostro corpo ha bisogno di fare un carico di nutrienti come vitaminesali minerali e proteine che sono necessari e indispensabili per affrontare al meglio la nuova stagione che incombe.

L’organismo deve eliminare le scorie e le tossine accumulate durante le vacante. Con la dieta detox di settembre, il vostro corpo riuscirà a fare il pieno dell’energia necessaria ad affrontare la nuova stagione.

Per non incorrere nell’errore di affaticare maggiormente il fisico, è bene evitare il digiuno. Sicuramente non è la soluzione necessaria per depurarsi. La dieta da seguire deve essere bilanciata ed equilibrata, nonché ricca di tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno.

La prima cosa da fare è cercare di introdurre nella dieta molte proteine, soprattutto di origine vegetale come quelle presenti nei legumi o anche nei cereali. Sarebbe inoltre opportuno limitare il consumo di carne a favore del pesce, principalmente quello azzurro, per un apporto di fosforo e omega 3. Sì anche alle uova ma con parsimonia.

Attenzione anche al corretto funzionamento del fegato. Per non appesantirlo, è bene eliminare bevande gassate, alcol e caffeina.

La dieta detox di settembre deve prediligere frutta, cereali e verdura. Questi alimenti hanno un ruolo fondamentale nell’alimentazione. Si consiglia, per esempio, di consumare uva, broccoli utili per la cellulite, ma anche pere per i liquidi in eccesso e le carote che sono ricche di antiossidanti.

Ricordate anche che il miglior alleato di ogni dieta è l’acqua. Bevetene in quantità e utilizzate anche tisane e infusi depuranti, soprattutto prima di andare a dormire.

Un esempio di menù

Ognuno di noi ha un fisico diverso come diverse sono le esigenze. Prima di seguire qualsiasi dieta, infatti, ricordiamo sempre di consultare un medico o uno specialista che possano guidare verso una corretta alimentazione ed evitare problemi di salute.

Con la dieta detox di settembre si possono perdere liquidi, chili in eccesso e tossine. Per ottenere risultati migliori, inoltre, si consiglia un’adeguata e costante attività fisica.

Ma vediamo adesso un esempio di menù giornaliero per la dieta detox di settembre.

  • Colazione: deve essere abbondante a base di frutta di stagione e di tè verde non zuccherato oppure yogurt di soia;
  • Spuntino di metà mattina: bicchiere di succo di mirtilli o frullato;
  • Pranzo: riso integrale o una insalata condita solo con dell’olio d’oliva e del succo di limone oppure del nasello cotto al forno;
  • Merenda: centrifugato di frutta;
  • Cena: una fetta di pane integrale e del pesce spada oppure un minestrone di verdura;
  • Prima di andare a dormire, una tisana a base di tarassaco o malva.
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it