Aggiornato alle: 09:22

Harry e Meghan in Sudafrica con Archie, balli e musica a Cape Town

di Redazione

» Intrattenimento » Harry e Meghan in Sudafrica con Archie, balli e musica a Cape Town

Harry e Meghan in Sudafrica con Archie, balli e musica a Cape Town

| martedì 24 Settembre 2019 - 14:26
Harry e Meghan in Sudafrica con Archie, balli e musica a Cape Town

Il principe Harry e la moglie Meghan Markle sono arrivati in Sudafrica per il loro tour con il piccolo Archie. Il viaggio si è aperto con balli e musica a Cape Town.

Harry e Meghan in Sudafrica con Archie, balli a Cape Town

Un’accoglienza calorosa in Sudafrica per i Duchi di Sussex. La gente di Nyanga, infatti, non ha risparmiato balli e musiche al loro arrivo. Rilassati e a loro agio, Meghan e Harry hanno salutato la folla festosa ed entusiasta venuta ad accoglierli e abbracciato i tanti bambini accorsi sul posto con fiori e altri regali.

Il piccolo Archie, di soli 4 mesi, non era con loro nel primo impegno ufficiale nella ‘township’ di Nyanga dove parteciperanno ad un seminario di Justice Desk, un’organizzazione che si occupa di istruire bambini e bambine sui loro diritti.

Dopo le polemiche per i jet privati utilizzati per le vacanze, il duca e la duchessa di Sussex sono arrivati a Cape Town con un volo di linea della British Airways.

La famiglia di reali si fermerà in Sudafrica per dieci giorni, poi Harry viaggerà da solo in Malawi, Botswana e Angola. Qui il duca visiterà l’ex campo minato di Huambo, dove andò sua madre, la principessa Diana, pochi mesi prima della sua morte nel 1997.

I Duchi di Susssex arrivano in Sudafrica: le immagini

 

Visualizza questo post su Instagram

 

👋🏻 South Africa 🇿🇦 • After months of planning, Their Royal Highnesses, The Duke and Duchess of Sussex arrived in South Africa today for their official Royal Tour of Southern Africa – focusing on community, grassroots leadership, women’s and girls’ rights, mental health, HIV/AIDS and the environment. Their first stop was to the incredible Justice Desk Project which works to make women and children safer in Nyanga. It’s an issue of vital importance in South Africa and across the globe, their Royal Highnesses wanted to learn first-hand about the issues people face and the work being done on the ground. One of the workshops Their Royal Highnesses saw was the Mbokodo project which provides self-defense classes and female empowerment workshops to young girls who are overcoming major traumas. This project’s powerful motto is “wathint’ abafazi wathint’ imbokodo” which means “you strike a woman; you strike a rock” •

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

Foto da Instagram.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it