Aggiornato alle: 18:49

Stefano De Martino e l’amore ritrovato “Con Belen vorrei 3 figli”

di Redazione

» Gossip » Stefano De Martino e l’amore ritrovato “Con Belen vorrei 3 figli”

Stefano De Martino e l’amore ritrovato “Con Belen vorrei 3 figli”

| lunedì 30 Settembre 2019 - 11:18
Stefano De Martino e l’amore ritrovato “Con Belen vorrei 3 figli”

Continua la favola d’amore tra Stefano De Martino e Belen Rodriguez. Il ballerino e la showgirl si sono ritrovati dopo un allontanamento che, di fatto, non è mai stato definitivo. Così, ospite di Mara Venier nel salotto di Domenica In, De Martino confessa di volere almeno 3 figli con Belen.

Stefano De Martino “Con Belen vorrei 3 figli”

“Quanti figli? Almeno 3… Con Belen ci siamo ritrovati perché non ci siamo mai lasciati. Siamo stati fortunati, perché non tutte le storie resistono alle intemperie della vita. Si dice che per apprezzare qualcosa bisogna prima perderla”. Stefano De Martino si esprime così nell’intervista a Mara Venier a Domenica In.

La loro storia ha occupato le pagine dei giornali di gossip nei mesi scorsi. De Martino e Belen, a dire il vero, non hanno mai nascosto il loro amore ritrovato. Anzi. I due sembra siano molto attenti a far trapelare accuratamente i dettagli della loro vita privata tramite i social network.

Che sia una vacanza di famiglia, il festeggiamento di un compleanno o di un anniversario o, ancora, un semplice bacio, non importa. Stefano e Belen continuano a tessere la loro storia d’amore senza nascondere alcunché ai numerosi fan.

Quando una coppia “si allarga” con l’arrivo di un figlio, le cose cambiano inevitabilmente. Anche l’amore si moltiplica e viene voglia di farlo proliferare ancora di più. Stefano De Martino e Belen Rodriguez hanno un figlio, Santiago, che ha riempito le loro vite. I due, però, sembrano pronti ad accogliere nuovi frutti del loro amore.

“Sono fortunato perché ho un figlio meraviglioso che sta crescendo in fretta. Mi preoccupa perché temo che questo rapporto carnale che abbiamo possa cambiare. Ora quando torna da scuola con un amichetto magari mi dà il cinque, mentre prima mi abbracciava”, aggiunge riferendosi al piccolo Santiago. “L’unica cosa a cui ho pensato durante il matrimonio – dice infine mentre scorrono le immagini della cerimonia – era ‘non devo svenire’. Avrei fatto la figura del pollo a reti unificate…”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820